Friday, February 17, 2017

MEME - social russi

Da un po' circolano in tantissimi social russi dei meme realizzati modificando un mio disegno.

Wednesday, February 15, 2017

Calle




Alcuni preferiscono i miei quadri a metà del processo pittorico. Come questa "Calle" con gli schizzi e i ritocchi visibili.

Monday, February 13, 2017

Sunday, February 12, 2017

Vecchi e nuovi

"X", particolare
Nuova "X" 2017
Studio di bambina
Calle
"Calle " (particolare)
Studio di occhi-fronte
Prima idea copertina "Porto degli spiriti" (particolare)
Studio crocifissione
Disegno
Alla finestra (particolare)
Studio volto per copertina 
 Studio ragazza
Venezia
Studio volto
Studio personaggio
X
"Lei é..." 

top 10 favelas

hut-skyscraper - horizontal cathedral - fav favelas - Forbidden City of Rio - legoland's suburbs - B-Hollywood B-Oslollywood - no-capitals of capitalism - homeless archipoets - industrialgy archeology - London calling Rio - palladian tent - Mouseton - squatters hotel - Fave-las-Vegas - The girl of the West-End (Puccini) - t suburra - Frankenstein Frankenstown - reality shows - 5las - skyscraper in crumbs - Fearrari  - Roughfeller Center - home less home

Wednesday, February 8, 2017

Nadja Sayej talks about me...

Nadja Sayej, giornalista del New York Times, ha segnalato dei miei collage digitali nel suo sito online, ARTSTARS* (ed anche suggerisce il link di un mio intervento!). 

Amo utilizzare i programmi di grafica in modo opposto a quanto faccio con la pittura ed il disegno, realizzando immagini in stile quasi punk, con tagli e sovrapposizioni nette, velocissime nell'esecuzione. Potete trovarne una selezione nel sito Archinect.


Monday, October 17, 2016

Civiltà poetiche



Dipinto "Calle" in copertina della rivista-volume reperibile alla Libreria Cafoscarina Venezia.
Il sito Civiltà poetiche

Sunday, October 16, 2016

rosario e Rosario

rosario antiorario per chi prega al contrario
rosario con 1 nodo solo (2 meno del cingolo dei francescani)
rosario per ammanettare la rabbia
rosario mai contato
rosario di semini sottoterra
rosario di sacchetti d’immondizia 
rosario margheritario 
erre di Rosario
Rosario anche senza cognome.
Quanto fiato ci vuole
per sussurrare una preghiera.


Amico mio
ho trovato un  
anche per te che ormai  
non ci speravi più.

Saturday, August 27, 2016

Sul fondo

Poco
giunge sul fondo 
attraverso i mille giorni 
le mille notti.

Quel poco
sono radi lacerti
che lì si posano.

Serviranno ad adornare
il corpo nudo,
quando, sul fondo,
si farà una festa
che non è domenica.

Friday, June 24, 2016

Thursday, February 18, 2016

19



19 puoi contarli nelle mani strette di due amanti
19 sono i richiami notturni dell'assiolo
19 respiri corrono nell'aria fredda del mattino.

A 19 anni
eri da poco uscito
dalla stanza dei giochi,
la tua adolescenza.
Lì fuori
ti hanno fatto trovare dei giochi avvelenati.
Si sa, a quell'età
già ti incollano la fototessera
su cognome, nome, data di nascita,
residenza, cittadinanza,
stato civile, professione,
ma ancor prima dei tuoi
19 anni
molto prima
hanno iniziato a suicidarti
oliando di lusinghe
il meccanismo a molla della tagliola
affinché vincesse l'oscenità del denaro
mentre la voce della fatina-boia
19 volte
recita nella vuota stanza
"il gioco d'azzardo può provocare dipendenza"
"il gioco d'azzardo può provocare dipendenza"
"il gioco d'azzardo può provocare dipendenza"

… i tuoi respiri non correranno nel mattino
per te l'assiolo ha smesso di cantare
e se i numeri potessero piangere
1 lacrima
tutti i numeri del mondo
quelle lacrime
non serviranno a contarle

Testo + disegni dedicati al ragazzo di 19 anni suicida per giochi d'azzardo poker sommesse online.

Tuesday, February 2, 2016

... quadri e illustrazioni di qualche tempo fa

Calle veneziana
U.p.s - illustrazione
Calle amor degli amici
M.d.s.d.a. - illustrazione

Monday, February 1, 2016

Eugénie Grandet dessinée par D.S.K

Daniele Scarpa Kos, Eugénie Grandet
Dipinto nelle collezioni del Museo Balzac - Parigi

Friday, December 18, 2015

gondola_pace ... dedicata a Valeria Solesin

Ho partecipato al Premio Murano della scuola del vetro Abate Zanetti con la rielaborazione di una mia precedente idea, la gondola_pace.
L'elaborato grafico del progetto è una variante realizzata a pastello sui toni rosso brillante e amaranto di un'idea originale già postata nel blog, originariamente uno schizzo veloce a pennarello nero.
Così ho pensato di rimettere la gondola_pace nel blog e, per questo fine anno, dedicarla alla memoria di Valeria Solesin.


Wednesday, September 30, 2015

1 mostra sulla Grande Madre a Venezia nel 2004 (prima di Massimiliano Gioni e Palazzo Reale)



>>> 1 mostra sulla Grande Madre creatrice (e non copiona) a Venezia nel 2004, gemella prematura di dieci anni di quella in corso ora a Palazzo Reale - Milano! Ovvero, quando l'underground arriva per primo. Le ufficiose/ufficiali istituzioni d'arte costituiscono una bolla separata di circuiti blindati e non rappresentano assolutamente l'evoluzione delle idee dell'arte italiana. Il loro è un potere che utilizza come metodo l'omissione di stato invece dell'informazione. Ecco il comunicato stampa della mostra “Matrioske” del 2004 al veneziano Spazio Ponte:
“La mostra è da leggere come un percorso di immagini poste una nell’altra similmente alle bamboline matrioske, serie di oggetti allineati in una prospettiva che trova punti di fuga all’interno, creando un illusorio scorcio rovesciato. 
Gli oli di Christin rappresentano volti e frammenti di corpi femminili ritratti in pose simmetriche, frontali, costruiti attraverso un uso analitico del dettaglio pittorico. Presenze che il lento procedere della pittura trasforma in mute suggeritrici che invitano lo spettatore ad un incontro di sguardi. 
E’ lo stesso occhio notturno e inquieto che pare generare le sirene di terra, le grandi madri scheletriche di Scarpa Kos. 
Alla matrioska dell’icona-volto-donna ne segue una seconda che frantuma l’identità femminile in un teatrino popolato da gotiche creature intente a inscenare pantomime: la grande madre scheletrica contiene una risata dai molti seni, la sirena anfibia cerca di sollevarsi da terra sbattendo le alette atrofizzate. Eppure nei loro sorrisi ironici ritroviamo la dissacrante nudità del quotidiano.
Un’altra matrioska è aperta. 
L'intreccio produce rimandi e assonanze: l’iconografia della dea-madre generatrice ma anche possibile distruttrice di ciò che rimane in suo dominio, la mise en abîme di una matrice visiva.
Il femminile contenitivo che crea e prevede la pluralità dei generi è svolto matrioska dopo matrioska, collocato in sequenza sulle pareti quasi a voler affermare, nella catena logica delle associazioni, una discendenza matrilineare dell’immagine.
Vernissage mercoledì 22 settembre 2004 ore 22. Dal 22 settembre al 22 ottobre 2004.
Orario: tutti i giorni tranne la domenica dalle 21.30 alle 23.30 ma a volte l'apertura si protrae fino alle due di notte e oltre”.

Sunday, June 28, 2015

Copertina x J.A.L.

Nuova copertina x J.A.L.
 Foto dell'illustrazione sul tavolo di lavoro

Monday, May 4, 2015

Les applaudisssements


Una illustrazione per Flammarion di un po' di tempo fa...

Tuesday, January 6, 2015

Monsieur P. Venise - Paris

>>>sto facendo dei ritratti a gessetto molto veloci. "Venise Paris - Monsieur J. P. D. " è quello di un letterato e collezionista francese.

Thursday, November 13, 2014

>>>ritratto - cerotti







>>>ritratto - cerotti
daniele scarpa kos 2014
disegno, cerotti applicati a parete

>>>adhesive bandages - portrait
drawing, adhesive bandages on wall

 
"Ritratto"
 
 
"Ritratto"
carboncino su carta, cerotti applicati a parete